spotlight

Pure Design

spotlight

SHOW-ROOM ARTIGIANA DESIGN MODENA

spotlight

Vegetecture

Reflections - Manifesto della filosofia dell'abitare

La casa è il luogo più privato e universalmente riconosciuto come primo, per ogni persona.Nella filosofia Centopercento design, la casa è il tema principale, riflessione collettiva insieme ai nostri partner di Artigiana Design.Il nostro concetto nasce dalla volontà di pensare un luogo non solamente come struttura materiale, ma come spazi di relazione dai quali far scaturire le diverse funzioni dell'abitare. Si crea quindi un'idea nuova del rapporto tra percezione sensoriale e utilizzo degli spazi fisici. Mettendo sullo stesso piano le sensazioni umane e gli elementi funzionali concreti, il processo compositivo crea una nuova scala di valori. La volontà è quella di restituire all'uomo un'armonia con il proprio contesto e con le persone, in cui la casa è lo spazio più rappresentativo. Oggi giorno la nostra società e la nostra vita sono fortemente caratterizzate dal cambiamento e dal costante senso di spaesamento: mettere di nuovo al centro l'idea di casa, di equilibrio e di benessere, è la svolta vincente per migliorare la nostra condizione. Il cambiamento che proponiamo si basa su piccoli gesti della vita quotidiana: un ragionamento incentrato sull'uomo per l'uomo, come singolo e come parte di una società. Il nostro pensiero non ha solamente finalità commerciali, ma ha l'obiettivo di sviluppare un nuovo processo comunicativo e professionale, incentrato sulla collaborazione e sullo scambio di idee tra diversi professionisti. Una progettazione non solo funzionalmente efficente, ma emozionale. Il nuovo contatto che l'uomo instaura con il proprio contesto è creato da sensazioni e percezioni: vista, tatto, udito, olfatto, gusto, determinano il concetto stesso di casa. La casa è pertanto un luogo in cui poterci riconoscere, in cui sentirci liberi di esprimere noi stessi; un luogo in cui relazionarci in modo genuino con chi amiamo, o semplicemente con noi stessi. Toccare i materiali che ci circondano; sentire e riconoscere suoni; assaporare gli odori e i profumi; gustare cibi e bevande. E' l'ambiente, che ci permette di sentire i sapori, gli spazi, le persone. Riscoprendo il valore autentico della casa, e, percependone l'assenza, assistiamo pertanto ad una vera e propria rivoluzione. Una rivoluzione che parte dalle piccole cose, per farci ricongiungere al nostro io.
 

REFLECTIONS-The Philosophy of ethos (living) Manifesto

 

The home is the most private space, and it is universally recognized as the most important for every human being. For Centopercento design the home is the main theme, a collettive reflection that we create with our Artigiana Design partners. Our concept stems from the will to think the space not only as a material structure, but as a relational space that arises from the different function of living. Our idea creates a new relation between sensorial percepition and the utility of the physical spaces. Putting on the same level the human sensations and the real functional elements, the creative process gives birth to a new scale of value. The aim is to give back to the human being a harmony with its own context and with other people, where the home is the most representative space. Today our societyand our life are extremely conditioned by the changes and the ever-present feeling of confusion: to give the idea of home its original role, of balance and wellness, is the turning point to improve our condition. The trasformation that we propose is to build on the small things of our every day life: a thinking focussed on the human for the human, as an individual and also as a part of society. Our thinking not only has a commercial function, but also the goal to develop a new communicative and professional process, focussed on the cooperation and on the sharing of ideas with different professionals. A design not functionally efficent, but emotional. The contact that the human being makes with the environment is created by sensation and perceptions: touch, sight, hearing, smell, taste; they all determine the concept of the house itself. The house is therefore the place where we can recognize ourselves, where we can feel free to express ourselves. it is the place where we can feel at ease and relate with ourselves and the others. Feeling the materials around us; hearing the sounds; tasting the aromas, the food and drinks. The environment makes us able to perceive these sensations. By rediscovering the authentic value of the house, its pure essence, we partecipate in a real revolution. A revolution that beings with the small things, and lets us reunite with our ego.

 

 

Video

VIDEO

spotlight

RESINE

spotlight

ULTRA NATURAL DESIGN

spotlight

NEW VINTAGE